I Must di Ornella: Prenotazioni e Rispetto

FILOXENIA...... un paio di riflessioni di carattere generale    ….
PRENOTAZIONI STUDIOS

Se prendete contatto diretto con i gestori delle strutture saranno
loro a dirvi come fare per confermare e gestire la prenotazione. Qualcuno non
chiede nulla, qualcuno chiede un acconto con bonifico, dipende dal gestore, dalla
stagione e da quante notte volete fare. A proposito delle prenotazioni però voglio sottolineare una cosa che per noi amanti della Grecia e della sua filoxenia (traducibile come “affetto/ospitalità per lo straniero”) non può essere secondaria…. nel senso che la filoxenia deve essere messa in atto
anche da parte nostra. Le prenotazioni con siti tipo Booking sono comode e “impersonali”, l’opzione “cancellazione gratuita” ci consente di prenotare e cancellare a piacimento, sia che abbiamo
effettivamente intenzione di andare in un posto o solo l’idea di andarci, diciamolo,
una modalità anche fin troppo abusata. Il contatto diretto con un gestore è tutta
un’altra cosa, qui entriamo nella sfera della relazione. Se il contatto è solo
informativo è un conto, se si vuole però “bloccare” o prenotare è un altro… facciamolo se siamo ragionevolmente sicuri del nostro viaggio e comunque riteniamoci sempre obbligati a gestire questo contatto diretto con tutto il rispetto che impone la gestione di qualsiasi relazione
personale, soprattutto nei confronti del popolo greco che nei nostri confronti
è sempre estremamente cortese e generoso. Se prenotiamo direttamente
ricordiamoci di preavvisare per tempo se cambia qualcosa, qui non siamo difronte a catene alberghiere, ma spesso a semplici famiglie. In caso di pagamento acconti, spesso di importo contenuto, teniamo sempre presente che non è matematico che l’acconto venga restituito nel caso in
cui non usufruiamo del servizio, e che non abbiamo un “diritto” alla restituzione. Ciò, soprattutto, non può esser recriminato come una “disonestà” del gestore, cosa che purtroppo   mi è capitato di leggere in alcuni forum tipo Tripadvisor, ma di una legittima penalità risarcitoria usualmente prevista in tutte le relazioni commerciali. Insomma se vogliamo fare e disfare fino all’ultimo

secondo, stiamo sui canali impersonali e utilizziamo le opzioni che lo consentono. Se utilizziamo i canali personali…ricordiamoci della filoxenia e che non abbiamo solo diritti ma anche doveri.

Nella organizzazione
dell’itinerario tenete sempre conto anche delle “ISOLE di INTERSCAMBIO” come le chiamo io, nelle Cicladi lo sono
sicuramente NAXOS – PAROS e SYROS.
Queste isole sono punto di incontro di rotte diverse e quindi consentono con un
breve stop di passare da una rotta all’altra, un po’ come le coincidenze
ferroviarie o aeree. Giusto per dirvi che non troverete mai un traghetto
Astipalea – Ios ma potrete trovare un Astipalea – Naxos e dopo 2 o 3 ore un
Naxos – Ios, in mezzo ci sta una passeggiatina per la Chora di Naxos che non è
mai tempo buttato. Nelle Cicladi Syros è capitale dell’arcipelago, considerate
che gli isolani la devono frequentare per i loro adempimenti amministrativi,
quindi si potrebbero trovare insospettabili combinazioni con cambio traghetto
su Syros e se ci scappa anche una sola notte a Syros sarà una bella esperienza.
Quindi non limitatevi mai ai soli collegamenti diretti..




Nessun commento:

Posta un commento